lunedì 18 aprile 2011

Inno alla Kenosis (Kiko Arguello)

Di seguito il testo del canto tratto dall'inno cristologico ai Filippesi che abbiamo ascoltato ieri, Domenica delle Palme, nella seconda lettura. In fondo al post il canto eseguito da Kiko Arguello.

CRISTO GESÙ È IL SIGNORE - INNO DELLA KENOSIS. (Fil 2, 1-11)

Mi- Si7
C. Con lo stesso amore, con lo stesso spirito,
Mi-
con gli stessi sentimenti.
Mi- Si7
Niente per rivalità, né per vanagloria,
Mi-
ma tutto con umiltà.
Sol
Guardando i desideri degli altri,
Si7
stimando gli altri superiori a sé,
Mi-
avendo i sentimenti di Gesù.
Sol
Il quale, essendo Dio,
Si7
non tenne conto della sua dignità,
Mi-
anzi si annientò, si fece uomo:
Sol Si7
e fatto uomo prese la condizione di servo
Mi-
ubbidendo fino alla morte.
Sol La- Mi-
E che morte, morte di malfattore,
La- Mi- Si7
morte di peccatore, morte di croce!
Mi- Sol La-
Per questo Dio lo esaltò lo risuscitò,
Si7
gli diede il nome più alto che esista.
Mi-
Cristo Gesù è il Signore


A. ALLELUJA!

Re
C. Cristo Gesù è il Signore


A. ALLELUJA!

Do
C. Cristo Gesù è il Signore

Si7
A. ALLELUJA! ALLELUJA!
Mi-
ALLELUJA, ALLELUJA, ALLELUJA!
Re
ALLELUJA, ALLELUJA, ALLELUJA!
Do Si7
ALLELUJA, ALLELUJA, ALLELUJA! ALLELUJA!


Mi-
C. Cristo Gesù è il Signore


A. ALLELUJA!

Re
C. Cristo Gesù è il mio Signore


A. ALLELUJA!

Do
C. Cristo Gesù è il tuo Signore

Si7
A. ALLELUJA! ALLELUJA!
Mi-
ALLELUJA, ALLELUJA, ALLELUJA!
Re
ALLELUJA, ALLELUJA, ALLELUJA!
Do Si7
ALLELUJA, ALLELUJA, ALLELUJA! ALLELUJA!

Nessun commento:

Posta un commento